Ledizioni - LediPublishing

http://www.ledizioni.it

About

We are a scholarly publisher, publishing roughly 30 new monographs a year with a strong focus on Humanities and Social Sciences. We publish journals through www.ledijournals.com and we provide assistance and print versions for OA journals hosted elsewhere (notably 3 journals at riviste.unimi.it)
We publish in print, PDF, Html and ePub format.
We have some series in which we publish all titles in OA, while still providing the print copy at a price.
We offer an OA option for every title published with us.

Peer review info

Each manuscript submitted to Ledizioni is at first assessed by the editorial staff of the publishing house to see if it fits in the catalogue of the publishing house, the style of writing and the amount of editorial work to make a book manuscript that meets the quality standards of Ledizioni.

Once this validation phase is carried out by the editors, the manuscript enters the process of double blind peer-review. The manuscript (made anonymous) is sent to the Scientific Committee, which will review it or indicate the names of two external reviewers. External reviewers can fill out a special survey form to evaluate scientific quality, originality of treatment, clarity of presentation and suggest any changes, additions or corrections to be made.
Both the names of professors participating in the Scientific Committee and the names of external reviewers are published on the website of Ledizioni.

In case of positive feedback from both reviewers, the manuscript will undergo more editing and typesetting by the Ledizioni editorial staff before being published.

In case of one positive and one negative response the manuscript is rejected or, depending on the reasons expressed, sent to a third reviewer, whose opinion will be decisive. If both reviewers are negative the manuscript is obviously refused.
As a sign of gratitude for their work reviewers are offered print books from our catalogue.

- http://www.ledizioni.it/autori-2/peer-review/

License info

We publish under a CC model (Creative Commons 3.0 Attribution-Noncommercial-Share Alike 3.0 Unported). - http://www.ledizioni.it/stag/autori-2/pubblicare-in-open-access/


Browse results: Found 101

Listing 1 - 10 of 101 << page
of 11
>>
"Le mani sulla legge": il lobbying tra free speech e democrazia

Authors:
Book Series: Memorie del Dipartimento di Giurisprudenza - Università di Torino ISBN: 9788867056118 Year: Pages: 360 Language: Italian
Publisher: Ledizioni - LediPublishing
Subject: Economics
License:

Loading...
Export citation

Choose an application

Abstract

"Questo lavoro si occupa del lobbying da un punto di vista giuridico, e in particolare giuridico-costituzionale (comparato): analizza cioè come questa pratica, il cui impatto sul processo democratico è molto elevato e in costante crescita, sia disciplinata, e soprattutto quale sia il quadro costituzionale in cui tale regolamentazione si muova, e che cosa questo ci dica sul sistema giuridico nel suo complesso in alcuni ordinamenti particolarmente significativi: Usa, Europa (UE e Consiglio d’Europa) e Italia”. (Dal testo)

Keywords

Il "Libro di lettere" di Girolamo Borsieri

Authors:
ISBN: 9788867052899 Year: Pages: 320 Language: italian
Publisher: Ledizioni - LediPublishing
Subject: History
License:

Loading...
Export citation

Choose an application

Abstract

Il cosiddetto ‘epistolario’ manoscritto di Girolamo Borsieri è la fonte privilegiata per accostarci dall’interno a uno dei momenti più entusiasmanti dell’arte lombarda di età moderna, il primo Seicento dominato da pittori del calibro di Cerano, Procaccini e Morazzone.

Keywords

Alberto Martini (1931-1965)

Authors:
ISBN: 9788867054206 Year: Pages: 455 Language: Italian
Publisher: Ledizioni - LediPublishing
Subject: History of arts
License:

Loading...
Export citation

Choose an application

Abstract

Nei ruggenti anni Cinquanta, in pieno miracolo economico, Alberto Martini, appena laureatosi a Firenze con Roberto Longhi, si avviava al mestiere di storico dell’arte. Una disciplina che di lì a pochi anni il giovane avrebbe rivoluzionato, entrando nelle case degli italiani grazie ai mitici «Maestri del Colore» Fabbri Editori. Progetto che gli aveva permesso di girare il mondo e di accumulare una serie di contatti con direttori e funzionari di musei, in un raggio d’azione internazionale: strabilianti viaggi per dirigere le campagne fotografiche, finalmente a colori, delle opere da riprodurre nella fortunata collana. Al grande cantiere divulgativo aveva affiancato rilevanti studi scientifici, dalle indagini sul Trecento riminese alla chiarificazione delle tappe nella carriera giovanile di Bartolomeo della Gatta. Dal 1962 Martini avrebbe instaurato un legame profondo con Alberto Giacometti, sul quale avrebbe messo a fuoco, di lì a poco, l’analisi più acuta e lucida espressa fino a quel momento dalla critica italiana. Il volume offre una biografia intellettuale del personaggio, con documenti e carteggi inediti, ripercorrendo le tappe della sua carriera, scandita dalle poliedriche esperienze che un giovane storico dell’arte intraprendente poteva accumulare nell’Italia prolifica degli anni del boom economico, radio e televisione comprese.

Alessandro Baudi di Vesme e la scoperta dell’arte in Piemonte

Authors:
ISBN: 9788867053827 Year: Pages: 320 Language: Italian
Publisher: Ledizioni - LediPublishing
Subject: History of arts
License:

Loading...
Export citation

Choose an application

Abstract

Come Adolfo Venturi e Corrado Ricci, Alessandro Baudi di Vesme (1854-1923) appartenne all’ultima generazione di studiosi e funzionari autodidatti che lavorò, tra Otto e Novecento, al delicato processo di affermazione della disciplina storico-artistica in Italia. Storico direttore della Regia Pinacoteca di Torino e primo soprintendente alle gallerie e agli ggetti d’arte del Piemonte e della Liguria, Vesme affiancò ai propri impegni istituzionali un’intensa attività di studio della cultura figurativa locale con uno sguardo privilegiato sulle vicende della pittura del Quattro e Cinquecento, in pieno allineamento agli indirizzi del dibattito storiografico europeo di quegli anni. Sottese da una prospettiva di riabilitazione culturale volta a riscattare la regione subalpina dal novero delle periferie dell’arte, quelle indagini diedero vita a un progetto di edizione filologica delle fonti che ancora oggi è considerato il riferimento documentario per eccellenza nell’ambito della storia delle arti in Piemonte: le Schede Vesme, pubblicate postume tra il 1963 e il 1982. Il volume ripercorre il profilo critico e professionale del loro estensore attraverso il filo dell’interazione reciproca tra i piani di ricerca e le iniziative di tutela da lui promosse, rapportando e legittimando le sue esperienze individuali alla luce del confronto con gli interlocutori italiani e stranieri e le istanze, i metodi e le peculiarità del contesto piemontese.

Keywords

arte, piemonte

Alimentazione, cultura e società in Africa. Crisi globali, risorse locali

Authors: ---
Book Series: Di/segni ISBN: 9788867053872 Year: Pages: 187 Language: Italian
Publisher: Ledizioni - LediPublishing
Subject: Languages and Literatures
License:

Loading...
Export citation

Choose an application

Abstract

Il volume è dedicato al rapporto tra alimentazione, cultura e società nell’Africa contemporanea. Ricercatori di diverse discipline (geografia, letteratura, antropologia, economia) si confrontano con operatori della cooperazione internazionale per approfondire le criticità nell’accesso al cibo in Africa e analizzare le risorse materiali e immateriali che le società africane attivano in questo settore. Una particolare attenzione è dedicata alle strategie delle comunità locali in ambito agricolo e alimentare: in un contesto globale caratterizzato da forti squilibri, la dimensione locale costituisce un’importante opportunità per garantire un’alimentazione sufficiente e di qualità, conservando e valorizzando l’ambiente e le culture africane.

Apriti standard!

Authors:
Book Series: Copyleft Italy ISBN: 9788895994871 Year: Language: italian
Publisher: Ledizioni - LediPublishing
License:

Loading...
Export citation

Choose an application

Abstract

Da molti anni si sente parlare di software libero e di tecnologie aperte e dei vari aspetti etici, filosofici, giuridici ed economici connessi a questo particolare modo di approcciare l’informatica. Spesso si è sottolineata l’importanza di poter disporre di strumenti software che fossero distribuiti in modalità libera dai tradizionali vincoli della proprietà industriale e il messaggio sembra ormai arrivato anche ai grandi player del settore ICT. Quello che non tutti sanno (o che trovano più comodo non sapere) è invece che poco conta il poter disporre di software libero e open source se il mercato e con lui le prassi comuni degli utenti sono irrigiditi su meccanismi viziosi da cui è sempre difficile allontanarsi. Quale magra consolazione è usare software libero sul nostro computer se poi vediamo costantemente che la gran parte delle informazioni presenti in rete circolano in forme e modi del tutto chiusi, proprietari, non trasparenti!

Keywords

Autografia ed Epistolografia tra XI e XIII Secolo

Authors:
ISBN: 9788867052585 Year: Pages: 243 Language: italian
Publisher: Ledizioni - LediPublishing
Subject: History
License:

Loading...
Export citation

Choose an application

Abstract

«Caro amico, ti scrivo questa lettera di mia mano»: così affermano gli autori medievali le cui testimonianze sono qui raccolte e analizzate. In un mondo in cui la maggioranza degli intellettuali non scriveva di proprio pugno ma componeva dettando a un segretario, l’ambito epistolare rappresenta uno dei contesti in cui la pratica dell’autografia e la sua rinnovata valorizzazione si svilupparono, anticipando la loro diffusione in età moderna.

Keywords

The Battle of Konotop 1659

Authors: ---
ISBN: 9788867050505 Year: Pages: 128 Language: Inglese
Publisher: Ledizioni - LediPublishing
Subject: Languages and Literatures
License:

Loading...
Export citation

Choose an application

Abstract

Exploring alternatives in East European history. The battle that took place near Konotop in late June 1659 was a continuation of the Muscovite-Cossack war, which began in the fall of 1658, soon after the signing of the Union of Hadiach. Cossack and Tatar detachments trapped a significant portion of the Muscovite army, leading to enormous Russian losses.

Keywords

Il benessere, un percorso multidisciplinare

Authors:
Book Series: Hórisma ISBN: 9788867052608 Year: Pages: 85 Language: Italian
Publisher: Ledizioni - LediPublishing
Subject: Social Sciences
License:

Loading...
Export citation

Choose an application

Abstract

Il “benessere” è un concetto che riveste un ruolo centrale nelle riflessioni di molteplici discipline: dalla matematica alla sociologia, dal diritto tributario alla filosofia del diritto. I saggi di questo volume traggono spunto dalle relazioni presentate da giovani studiosi in occasione di seminari svoltisi durante l’anno accademico 2013/2014 presso l’Università degli Studi di Milano-Bicocca, e forniscono uno sguardo d’insieme su alcune tra le più significative prospettive dalle quali il tema del benessere si presta a essere affrontato.

Bodies that bleed

Authors:
Book Series: Di/Segni ISBN: 9788867055425 Year: Pages: 137 Language: English
Publisher: Ledizioni - LediPublishing
Subject: Languages and Literatures
License:

Loading...
Export citation

Choose an application

Abstract

This work aims to develop new readings of the poetics and the politics of Angela Carter’s The Bloody Chamber and Other Stories (1979) in the light of the bodily metamorphoses represented in the fairy tales. Metamorphic processes can be said to inform the stories of the collection both in a thematic and a stylistic perspective and address the need to rethink human experience altogether, especially as regards heterosexual relationships and power distribution between the sexes. By exhibiting the body and its changes in texts where it is traditionally concealed or treated as a natural essence, Carter foregrounds the powerful potential of metamorphosis – as a concept, a topic, a structuring and guiding principle, and as a proposed model – in order to expose and challenge patriarchal myths and discourses, which slow down or even prevent the progressive empowerment of women’s conditions and positions within society (in the Seventies as well as today). Carter’s creativity and commitment are engaged in a productive dialogue with some contemporary feminist philosophers, to show how and why her fairy tales and their transformative potential can be – once again – signified anew.

Keywords

Listing 1 - 10 of 101 << page
of 11
>>
-->